Menù

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

Temperatura del mare

Temperature Europa

Temperature Attuali Europa

Satellite Italia

satellite italia animato

Fulmini Tempo Reale

Webcam

News Letter


VUOI RICEVERE IL TEMPO DELLA TUA CITTA' VIA E-MAIL? ISCRIVITI VELOCEMENTE ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Mappa Visite

Map

Nuovo sciame sismico colpisce il Centro Italia !

NUOVO sciame simico colpisce il Centro Italia !

 

AGGIORNAMENTO 23 GENNAIO 2017:

  

Ecco i 48914 eventi sismici che dal 24 Agosto hanno fatto tremare il Centro Italia non dando mai un attimo di tregua alle popolazioni di un'area veramente vasta !!

Decine di migliaia di terremoti condensati in una grafica animata assolutamente incredibile che vi prego di condividere. 

Per distinguere le varie sequenze sismiche avvenute nell'arco di questi 5 mesi ho utilizzato quattro colori diversi:

1) Blu per la sequenza sismica iniziata il 24 Agosto 2016 con il magnitudo 6.0 avvenuto presso Amatrice.

2) Rosso per la sequenza iniziata il 26 Ottobre 2016 con i due eventi principali di M5.4 e M5.9 avvenuti presso Visso, Ussita e Castelsantangelo sul Nera.

3) Viola per la sequenza iniziata con il magnitudo 6.5 avvenuto presso Norcia.

4) Giallo per la più recente iniziata con i quattro eventi principali di magnitudo M5.0-5.5 avvenuti nell'area di Montereale

Gli eventi con magnitudo > 5.0 sono riportati sulla mappa con delle stelline nere.
Sono riportati i terremoti avvenuti dal 24 Agosto 2016 al 22 Gennaio 2017, di magnitudo minima 0.1 avvenuti nel raggio di 60 km da Amatrice.
(Nella grafica ogni giorno dura 0,1 secondi)

Uno sciame veramente incredibile che sta interessando un'area lunga oltre 70 km e che in media ha fatto registrare circa 321 scosse al giorno, praticamente una ogni 4 minuti e mezzo ! 

Molti credono che ciò sia positivo perchè un costante rilascio di energia quotidiano può evitare altri terremoti più forti e improvvisi, purtroppo però questo ragionamento è errato per svariati motivi...

Se una faglia ha accumultato nel corso dei secoli abbastanza energia da genere un 6.0, non saranno certamente 30.000 piccoli eventi sismici a dissipare quell'energia evitando lo scenario peggiore....

Pensate infatti che col terremoto di magnitudo 6.5, avvenuto a Norcia il 30 Ottobre, è stata liberata il doppio dell'energia di tutte le altre 48.913 scosse avvenute dal 24 Agosto al 22 Gennaio !

Insomma una sproporzione in termini energetici veramente NOTEVOLE 

In merito all'evoluzione dello sciame sismico è impossibile fare previsioni ma nelle ultime ore sta facendo discutere il comunicato stampa della Commissione Grandi Rischi, d’intesa con il Capo Dipartimento della Protezione Civile, nella quale non si escludono eventi sismici di magnitudo 6.0-7.0 nelle aree verso Nord e verso Sud della faglia del Monte Vettore-Gorzano e sul sistema di faglie che collega le aree già colpite dagli eventi dell'Aquila del 2009 e di Colfiorito del 1997.
Sono zone che non hanno fatto registrare terremoti recenti di grandi dimensioni e che hanno il potenziale di produrre terremoti di elevata magnitudo (quando non si sa!).

Quel che è certo che prima o poi questo sciame terminerà - non potrà durare per sempre - e perciò fino ad allora bisognerà prestare la massima attenzione e fare vera prevenzione.

P.S: Se la grafica vi è piaciuta lasciate un mi piace sulla pagina facebook di Mapsism


Se magari volete capire meglio l'evoluzione dello sciame sismico vi consiglio di guardare la grafica rallentata che ho postato su youtube:
https://youtu.be/EWnW8kIVcg0

 

 

 

Mapsism

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorarne l’esperienza di navigazione e consentire a chi naviga di usufruire dei nostri servizi online e di visualizzare pubblicità in linea con le proprie preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.